Rikard Sjoblom (Beardfish)

lunedì 4 dicembre 2017

Quarto Vuoto

I Quarto Vuoto sono una band di Treviso che si è formata nel 2010. Il nome del gruppo fa riferimento al Rub Al-Khali il secondo deserto di sabbia più grande del mondo, denominato anche Quarto vuoto, luogo impervio della penisola Araba, ancor oggi inesplorato totalmente e ovviamente non abitato data la notevole escursione termica (da molti gradi sottozero di notte a oltre 60 gradi verso mezzogiorno)  e la presenze di dune che superano ampiamente i 300 metri.
La proposta musicale del gruppo veneto non è però così inospitale, pur essendo -non sempre- semplicissima nella fruizione. I Quarto Vuoto hanno esordito nel Gennaio 2014 autoproducendo l'omonimo ed eccellente E.P. contenente tre composizioni originali (di cui una si intitola proprio Rub Al-Khali), per una durata totale di 30 minuti in cui ha partecipato anche Federico Lorenzon (voce / violino).
Il 16 Giugno 2017 - finalmente- il gruppo trevigiano ha realizzato il primo full lenght, in questo caso totalmente strumentale, per la dinamica etichetta Lizard Records dal titolo "Illusioni". Il disco, a cui partecipano come ospiti Mauro Spinazzè (Violino) e Giulio Dalla Mora (sax tenore),è diviso in sei tracce per quasi 50 minuti di musica. Il tappeto sonoro è un godibile crossover di momenti progressivi solenni, di sprizzate sperimentali psyco-space e di stimolanti effusioni  fusion, il tutto con garbata perizia strumentale dei giovani componenti della band. Lo stimolante Artwork è opera di Lorenzo Giol, scrittore (e non solo) di letteratura fantasy, originario di Pordenone.
Line up 2017: Edoado Ceron: basso. Luca Volonnino: chitarre.Mattia Scomparin: tastiere e Nicola D'Amico alla batteria e percussioni.
Link Utile: https://soundcloud.com/quarto-vuoto



Album consigliato: Illusioni (2017)

Nessun commento:

Posta un commento