Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

lunedì 13 febbraio 2017

La Desooorden

Costituitosi a Valdivia negli anni novanta, l'ensamble cileno dei La Desooorden solamente nel terzo millennio è stato attivo discograficamente.
Cinque lavori tra "Monstruo de 7 cabezas" del 2001 e "El Andarin" del 2012, tutti full lenght di eccellente livello con arrangiamenti ben calibrati e testi-cantati in spagnolo- sempre pregnanti a livello di tematiche sociali per esempio Ciudad de Papel" (2007) si occupa di inquinamento industriale sull'ambiente.
La band suona un originale e fragrante mix progressivo di jazz, fusion e folk utilizzando anche strumenti etnici come tablas, djembé, darbouka e didgeridoo
Ultima line up: Alfonso Banda Mayor (chitarre).Fernando Altamirano Barria (voce). 
Francisco Martín Subercaseaux (basso, tromba, didgeridoo). Henry Vélix Matus (tromba).
Karsten Contreras Kusch (canto, pifilka, caxixi, claves, campanaccio, waterstick, matraca, didgeridoo, zampogna, flauto) Peter Pfeiffer Jakob (sax tenore, baritono e soprano). Rodrigo González Mera (batteria, percussioni).
Link utile: http://nonsoloprogrock.blogspot.it/2010/12/la-desooorden.html

Album consigliato: Ciudad de papel (2007)

Nessun commento:

Posta un commento