Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

giovedì 10 maggio 2018

Tamikrest

Giovani musicisti di etnia Tuareg, i maliani Tamikrest (che significa nodo, unione, alleanza) si sono formati nel 2006 e sono originari del Kidal, una zona nord-orientale del Mali. Si sono avvicinati alla musica grazie alla scuola di musica fondata da strumentisti europei e denominata"Les enfants de l'adrar" nell'oasi di Tinzawatene.Nel 2008 hanno avuto la sorte di suonare assieme ai Dirtmusic, progetto statunitense di contaminazione tra musica indie folk-rock ed etno-music di Chris Eckman (dei fascinosi Walkabouts) a Essakane, comune rurale del Mali che ospita annualmente a Gennaio il Festival au desert, momento d'incontro tra musicisti africani e non. Eckman-successivamente- decise di produrre i primi album che sono usciti per la label indipendente tedesca Glitterhouse Records.
I Tamikrest, inizialmente cover band dei più famosi Tinariwen, hanno all’attivo cinque dischi in studio (Adagh nel 2010, Toumastin nel 2011,Chatma nel 2013,Taksera nel 2015 e Kidal nel 2017) più un live del 2011 autoprodotto.  Nelle loro opere affiancano strumenti rock canonici (basso, batteria e chitarra) a quelli più etnici (djembè e percussioni). I testi, cantati in lingua Tamasheq- la lingua berbera dell’Africa Nord occidentale- sono permeati di storie relative alla cultura e alle problematiche quotidiane dei nomadi Tuareg, in uno sfondo musicale simil psichedelico desertico con venature blues rock.
Sito ufficiale: http://www.tamikrest.net

Album consigliato: Kidal (2017)

Nessun commento:

Posta un commento