Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

giovedì 2 marzo 2017

Nemrud

Il progetto Nemrud ha preso forma nella seconda metà del 2008 a Istanbul per merito del vocalist/chitarrista Mert Göçay, il batterista Harun Sönmez e il bassista Aycan Sari.
Il nome prende spunto dall’omonimo monte (conosciuto anche come Nemrut Dag), vetta di 2150 mt. situata nella Turchia Sud Orientale, sulla cui cima si trovano le teste giganti delle rovine del regno perduto di Commagene.(Vedi https://it.wikipedia.org/wiki/Regno_di_Commagene)
I Nemrud, attivi discograficamente dal 2010, hanno finora pubblicato tre album.
Il loro sound oscilla tra space rock psichedelico e prog sinfonico con virate melodiche, degne di menzione la vocalità sognante di Mert Göçay (canta in inglese) e la sezione ritmica in certi punti davvero ipnotica.
Da segnalare l’artwork estremamente interessante dell’ultimo album “Nemrud” del 2016-soprattutto il formato 33 giri- è della creativa Betul Atli.
Line up: Mert Göçay: chitarre, voce. Mert Topel: tastiere. Levent Candas: basso e Mert Alkaya: batteria.
Sito ufficiale: http://nemrudband.com

Album consigliato: Nemrud (2016)


Nessun commento:

Posta un commento