Rikard Sjoblom (Beardfish)

giovedì 8 marzo 2018

Slowmovies

I siciliani Slowmovies sono un entità straordinaria che ha toccato il nostro pianeta in due occasioni (leggi album) per poi eclissarsi da qualche parte nella profondità della galassia colta del progressive.
Ensemble  con esternazioni -originali- prevalentemente strumentali di rock, jazz/fusion e afflati progressive con incursioni  di clarinetto, tromba, sax e violino. Due lavori: nel 2001 "Egocaine Hits 1920-1933" (Lizard Records) ove le dieci tracce sono probabili istantanee magnetiche per colonne sonore di film in bianco nero e nel 2008 "Nyctanthes" anch'esso con dieci tracce di penetrante tessuto sonoro avanguardistico con una voce femminile che fa capolino.
In ascolto la seconda traccia del primo disco dal titolo "Mark Sandman Groovy Funeral" in cui viene citato Paris Texas" (1985) di Wim Wenders.   
Line Up: Gaetano Ferlito: tenor saxophone, clarinetto. Francesco Di Grazia: basso, voce. Fabio Ibba Cannavo: basso. Luca Boggio: tastiere, violino, tromba, voce. Francesco Centamore: batteria, voce. Carlo Matanza: theremin, moog, chitarra e sintetizzatore.
Link utile: https://www.last.fm/it/music/The+Slowmovies


Album consigliato: Egocaine Hits 1920-1933" (2001)

Nessun commento:

Posta un commento