Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

venerdì 14 marzo 2014

Days Between Stations

Nel novembre 2003 il chitarrista californiano Sepand Samzadeh e il tastierista Oscar Fuentes  creano il progetto Days Between Stations. Il nome prende spunto dal primo omonimo romanzo scritto nel 1985 da Steve Erickson, uno dei più importanti  esponenti del movimento Avantpop.
Nei  due dischi prodotti , la coppia attorniata da illustri ospiti sopratutto nel secondo disco (tra gli altri Tony Levin, Rick Wakeman, Peter Banks r Billy Sherwood)  In Extremis, propongono una musica di qualità con  ambienti sonori rilassanti, cenni new wave, echi floydiani e progressive sinfonico.
L'artwork dell'ultimo CD è stato realizzato dal mitico artista britannico Paul Whitehead , famoso per le copertine dei Genesis (Trespass, Nursery Cryme e Foxtrot), dei Van Der Graaf Generator (H To He Who Am the Only One e Pawn Hearts), de Le Orme (Smogmagica, Elementi e L'infinito) e di altri gruppi prog.
Sito ufficiale: http://daysbetweenstations.com/

Album consigliato: In Extremis (2013)

Nessun commento:

Posta un commento