Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

domenica 28 agosto 2011

Konchordat

Tra epica e note sognanti i Konchordat, provenienti dalla terra d'Albione con 2 dischi all'attivo ,  progetto di 2 polistrumentisti : Stuart Martin / vocals, guitar, keyboards e Steve Cork / bass guitar, bass pedals, piano, keyboards, nel 1° disco erano affiancati da un terzo elemento Lee Harding, vi propongo un brano dall'ultimo recente cd.

 Album consigliato:   The new crusade (2011)




2 commenti:

  1. Difficile esprimere un parere ascoltando un solo brano,tuttavia mi sembra che siamo un pò lontano dalla mia concezione di progressive.Se avrò l'opportunità approfondirò.Ciao

    RispondiElimina
  2. Non è un capolavoro, nè brilla di originalità, ma è un disco dignitosissimo nel panorama del prog melodico, ascoltabile direi un 6 pieno.

    RispondiElimina