Rikard Sjoblom (Beardfish)

Rikard Sjoblom (Beardfish)

mercoledì 25 gennaio 2017

Ahvak

Il progetto israeliano degli Ahvak (che in arabo significa polvere) prende forma all'inizio del millennio grazie al tastierista Roy Yarkoni e al bassista Ishay Sommer.
L'inizio non è dei migliori per varie difficoltà di natura organizzativa e artistica, ma con l'avvento del talentuoso batterista/compositore californiano Dave Kerman ( eclettico musicista giramondo, membro di molte band tra cui i belgi Present,gli olandesi Blast e gli statunitensi Thinking Plague e U Totem) l'ensamble riesce a definire la direzione sonora, incidendo il loro unico album omonimo nel 2004.
Il lavoro, molto avant prog, è altamente complesso a livello strumentale, seppur abbia la prerogativa di coinvolgere il fruitore per l'estrema varietà sonora e la sopraffina tecnica dei musicisti.
Line up: Dave Kerman: batteria e percussioni. Yehuda Kollon: chitarre. Ishay Sommer: basso.Udi Susser:tastiere,voce,baglama,darbbooka e fiati. Roy Yarkoni: tastiere e pianoforte e alle programmazioni Udi Koomran.
Link Utile:http://www.cuneiformrecords.com/bandshtml/ahvak.html


Album consigliato: Ahvak (2004)

Nessun commento:

Posta un commento